SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Riccione attiva percorsi di confronto con gli enti del terzo settore e le associazioni per dare risposte concrete alle esigenze dei giovani

2' di lettura
10

Il mondo giovanile e il suo bisogno di proposte di socializzazione e di attività educative, culturali e ludiche mirate sono al centro delle azioni di confronto e co-programmazione che il Comune di Riccione intende promuovere.

La Giunta comunale ha deciso di dare avvio a un’importante attività di confronto e ascolto con il mondo giovanile per capirne le necessità e le esigenze in un momento così complesso come quello attuale. Attraverso percorsi conoscitivi con gli enti del terzo settore impegnati con i giovani, ma anche con gruppi formali e informali dotati di sistemi di rappresentanza, il Comune intende costituire uno spazio di confronto e di progettazione condivisa volto a dare una risposta il più aderente possibile alle esigenze dei giovani.

“Lo spazio di confronto sui giovani - osserva la vicesindaca Sandra Villa, titolare della delega alle Politiche giovanili - sarà il luogo dell’ascolto delle istanze delle associazioni che operano con lo scopo di stimolare l’aggregazione giovanile e l’inclusione. Tra le finalità del percorso ci sarà anche quella di comunicare e mettere in rete le risorse sul territorio con un focus sulle criticità da affrontare e i bisogni cui dare risposte. Lo spazio di confronto si occuperà anche di programmare insieme, a partire dallo sguardo dei ragazzi, le strategie, le metodologie e le risorse per realizzare progetti, azioni e percorsi in tutto il territorio destinati ai giovani”.

L’azione di confronto intende rispondere alla necessità di attivare servizi volti a contrastare l’emarginazione sociale per tutti quei giovani e quei minori che non sono coinvolti nella rete sociale e culturale del territorio in cui vivono. “Fra gli obiettivi del percorso ci sarà anche la realizzazione di spazi in cui i giovani possano esprimersi a livello artistico e culturale, oltre a spazi dedicati all’ascolto, all’inclusione e alla socializzazione”, conclude la vicesindaca Villa.

Secondo il quadro demografico del Comune di Riccione del 2023, la città conta una popolazione giovanile, dai 15 ai 34 anni, di 6.329 persone: 3.152 femmine e 3.177 maschi. I giovani sono parimenti distribuiti in tutte le fasce d’età. Dai 15 ai 19 anni si contano 1.561 giovani; nella fascia 20-24 anni sono 1.617 e in quella 25-29 anni sono 1.552. Tra i 30 e 34 anni d’età i giovani sono 1.599.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2024 alle 12:16 sul giornale del 09 maggio 2024 - 10 letture






qrcode