SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Crescono le pagine social di promozione turistica Riccione Welcome: già raggiunti quasi 1.700.000 utenti

4' di lettura
38

L’assessore al Turismo Mattia Guidi oggi ha incontrato gli operatori di Riccione e i rappresentanti di associazioni di categoria, comitati d’area e club di prodotto per presentare gli strumenti di promozione della città di Riccione.

“Il nuovo progetto ‘Riccione Welcome’, che viene curato dall’agenzia Radio Bakery e scelto per promuovere al meglio la città di Riccione e i nostri eventi, è stato avviato con successo - ha riferito Guidi agli operatori incontrati all’interno del Palazzo del Turismo -. Il report dei primi due mesi della campagna di promozione turistica dimostra un trend in forte crescita in ogni piattaforma social, crescita iniziale necessaria per garantire l’efficace azione sui social. Molto interessante è il dato che dimostra che il 90% del nostro pubblico di Facebook e l’87% del pubblico di Instagram non è local, ovvero non appartiene alla provincia di Rimini”. I canali di Riccione Welcome sono Facebook, Instagram, Youtube e TikTok.

Il rapporto virtuoso tra pubblico e privato

“Come annunciato l’amministrazione comunale ha scelto di investire nella promozione in Italia e all’estero attraverso i canali maggiormente innovativi ed efficaci e con contenuti originali e tagliati su misura della città di Riccione - ha riferito Guidi -. Questo progetto ha già iniziato a produrre ottimi risultati attraverso i social network, sia in termini di pubblico raggiunto, di crescita delle pagine social che di brand awareness, ed è nostra intenzione andare molto oltre, innescando e sviluppando un rapporto virtuoso tra il pubblico e soggetti privati”.

Tutti i contenuti originali prodotti per Riccione Welcome messi a disposizione degli operatori

Tutto il materiale prodotto per promuovere la città sui canali social Riccione Welcome, sia immagini che video, verrà infatti messo a disposizione degli operatori sette giorni dopo la pubblicazione attraverso una cartella di Google Drive chiamata “Materiale Pubblicato”. Solo per questioni di copyright i reel verranno caricati senza audio e gli operatori potranno personalizzarli a proprio piacimento.

La condivisione dei contenuti e gli hashtag da impiegare

Sempre al fine di unire le forze con gli operatori, l’amministrazione intende promuovere anche i contenuti realizzati dalle singole imprese. “Nelle stories di Riccione Welcome verranno infatti condivisi i contenuti di iniziativa privata relativi a Riccione, e agli operatori chiediamo di condividere i contenuti delle pagine di Riccione Welcome”, aggiunge infatti l’assessore Guidi, “dobbiamo puntare a creare una forte sinergia tra azione promozionale pubblica e privata, mettendo la città al centro. Se pubblicizziamo assieme Riccione, Riccione vince. E se Riccione vince, vinciamo tutti”.

Gli hashtag consigliati al fine di garantire un’azione coordinata sono i seguenti: #riccione #sottoilsolediriccione #riccionewelcome #lovericcione #riccionelovers #riccionepop



La crescita delle pagine Riccione Welcome

“Per quanto riguarda la pagina Facebook siamo partiti da 3.399 follower per raggiungerne 7.294 nel primo mese di attività (dal 24 febbraio al 24 marzo), arrivando nel secondo mese (dal 24 marzo al 24 aprile) a 11.245, realizzando una copertura di 497mila nel primo mese e di 776mila nel secondo, con 16.400 visite al profilo nel primo mese di attività e 16.900 nel secondo”.

Passando ad analizzare i dati del profilo Instagram, si è evidenziato “un trend ancora più soddisfacente”: dai 639 follower iniziali si è passati ai 2.738 di marzo, i quali sono aumentati ancora in aprile arrivando a 4.109 con una copertura di 200mila nel primo mese e di 490mila nel mese successivo, per un totale di 7.600 visite al profilo nel primo mese e di 6.300 nel secondo mese”.

Il pubblico raggiunto

La pubblicità sui contenuti realizzata con i post e le inserzioni a pagamento (al momento, per scelta strategica, sui canali Facebook e Instagram) ha riscontrato una copertura di 600mila e di un milione e 110mila rispettivamente nel primo e nel secondo mese, per un totale di un milione e 700mila utenti raggiunti.

I dati complessivi del canale YouTube dimostrano 2mila di visualizzazioni organiche. Per quanto riguarda la piattaforma TikTok sono state realizzate complessivamente 13.800 visualizzazioni, ed è stato raggiunto un pubblico di 10.800; inoltre, le visualizzazioni sono passate da 4.700 nel primo mese a 8.600 nel secondo mese, registrando una crescita organica del 45%.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2024 alle 10:53 sul giornale del 06 maggio 2024 - 38 letture






qrcode