SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il weekend di Riccione tra cultura, laboratori creativi, sport, auto storiche, divertimento e solidarietà

6' di lettura
78

Un altro fine settimana all’insegna del divertimento, della cultura, dello sport e della solidarietà quello che Riccione si appresta a vivere da oggi a domenica tra laboratori creativi nel giardino di Villa Mussolini, le letture animate al Museo del Territorio e il mercatino del riuso nel Paese, il raduno delle auto storiche e la mostra a Villa Franceschi e la solidarietà con il Campo lavoro missionario della Diocesi di Rimini.

Ma all’insegna anche del relax, per chi ama passeggiare lungo le vie del centro, fino piazzale Roma e il ponte sul porto canale, tra coloratissime isole di verde e salotti a cielo aperto.

Il divertimento per tutti: laboratori creativi, letture animate e il mercatino del riuso

Nella serra del giardino di Villa Mussolini, che in primavera si è trasformato in uno scrigno verde per il relax a due passi dal mare, proseguono sabato mattina e domenica pomeriggio i laboratori creativi a tema botanico a cura di eStudio per grandi e piccoli. Sabato 13 alle ore 11 l’appuntamento riservato ai grandi è con “Un orto in cassetta” per la realizzazione di un orto sul balcone a cura di Officina di Nilù e di “L’orto naturale” con Alberto Strapazzini Straverde.

Domenica 14 aprile alle ore 16 i bambini si potranno cimentare con “Carta, seme, albero e carta!” e la preparazione della carta riciclata da piantare. Per partecipare ai laboratori, a posti limitati e gratuiti, è necessaria la prenotazione a officinagiardino@gmail.com

“Letture stellari” in biblioteca e “Che mito il museo”, atto secondo

Oggi, venerdì 12 aprile alle ore 17, la Biblioteca comunale (viale Lazio, 10) ospita la rassegna di letture animate “Storie tra le nuvole” per bambine e bambini di età compresa tra 3 e 8 anni. L’appuntamento è con le “Letture stellari” insieme alle lettrici volontarie della biblioteca. L’ingresso è libero; i posti disponibili sono limitati ed è richiesta la prenotazione (tel. 0541 600504).

Domenica 14 alle ore 17:30 al Museo del territorio di Riccione (viale Lazio, 10) va in scena il secondo appuntamento con la rassegna di letture animate “Che mito il museo”. Il ciclo di letture animate è dedicato alla civiltà greca antica ed è rivolto a bambini e bambine dai 6 agli 11 anni e alle loro famiglie.

Al termine di ogni incontro, una breve visita guidata all’interno del museo illustrerà le testimonianze più significative del passato di Riccione e dei suoi dintorni, dalla preistoria all’età romana. Domenica 14 i bambini incontreranno “L'eroe che costruisce la pace: Bellerofonte e Pegaso”. L’ultimo appuntamento sarà domenica 21 aprile con “L’amore immortale: Dioniso e Arianna” sempre alle ore 17:30. L’ingresso agli incontri è libero su prenotazione: museo@comune.riccione.rn.it (tel. 0541 600113).

In Paese c’è “Il baule dei ricordi”

A Riccione Paese domenica 14, dalle ore 7 alle 20, l’appuntamento è con il tradizionale “Il baule dei ricordi”, il mercatino del riuso, dove scoprire oggetti rari o dimenticati, articoli curiosi di antiquariato, modernariato e collezionismo, merci e capi vintage, cose dismesse e inutilizzate che tornano a circolare in un’ottica di consumo più sostenibile.

Il mercatino si svolge lungo corso Fratelli Cervi, nel tratto compreso fra i viali Diaz e Ruffini, in piazza Matteotti e in piazzale Amendola.

A Villa Franceschi in mostra la bellezza, intesa come equilibrio tra le imperfezioni

A partire dalle 18 di oggi, quando verrà inaugurata, e fino al 19 aprile, Villa Franceschi (viale Gorizia, 2) ospita la mostra “The Ballad of Human Mutations” di Alice Babolin in arte Aliteia. Il progetto, a cura di Alisia Viola e organizzato in partnership con Acmt-Rete per la malattia di Charcot-Marie-Tooth, è arrivato a Riccione grazie al Club Inner Wheel Riccione Valconca per fare luce su una patologia rara e poco conosciuta, pur essendo la più comune tra le neuropatie ereditarie. La mostra è aperta al pubblico, con ingresso libero, dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle 13 e dal venerdì alla domenica dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Lo sport: le arti marziali e il fitness musicale

Fino al 14 aprile si svolge al Playhall (viale Carpi, 24) il XXIII Open d’Italia di karate promosso da Asd Italian Open, il grande evento del circuito Open League della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali, che vedrà la partecipazione di circa duemila atleti.

Il 14 aprile, la palestra di viale Capri ospita il Campionato Nazionale Fitness Musicale, organizzato dalla Direzione Nazionale Aics - Dipartimento Sport, in collaborazione con il Comitato Regionale Emilia-Romagna e il Comitato Provinciale di Rimini. Il fitness musicale unisce il ballo a esercizi aerobici e movimenti tecnici eseguiti prevalentemente in gruppo. Il campionato è aperto alle società che svolgono l’attività di fitness musicale affiliate Aics per la stagione in corso, ai relativi atleti tesserati e anche alle società e agli atleti delle società affiliate ad altri enti di promozione sportiva.

Il raduno delle mitiche Fiat 500

Domenica 14 aprile le mitiche Fiat 500, insieme ad altre auto d’epoca, si danno appuntamento in viale San Martino e in piazzale San Martino per un’iniziativa che coinvolge tutti i quartieri della città in un percorso che si snoda verso il centro fino al quartiere Alba.

Alle ore 10:20 il corteo delle vetture partirà in direzione di Riccione Paese per arrivare in piazza Unità, dove sosterà fino alle 11:30. La sfilata delle auto procederà verso il quartiere Alba dove in piazza Sacco e Vanzetti sosterà fino alle ore 16 circa.

La solidarietà con il Campo lavoro missionario

Il weekend è dedicato alla solidarietà con lo svolgimento sabato 13 e domenica 14 del 44° Campo lavoro missionario a Riccione e in tutta la Diocesi di Rimini. L’iniziativa si basa sulla grande raccolta di oggetti usati e materiali di recupero finalizzata a sostenere progetti umanitari nei paesi poveri del mondo e portare un concreto contributo alle tante situazioni di disagio presenti anche nella realtà riminese. Ognuno può contribuire riempiendo il proprio sacco giallo distribuito casa per casa i giorni scorsi, oppure venendo a donare il proprio tempo al campo di Riccione, in viale Vespucci. Durante le giornate della raccolta sarà attivo il mercatino al mattino e al pomeriggio e tra le 15 e le 18 si terrà “Un’asta a tutto gas” in cui sarà possibile acquistare cappellini, tute e diversi gadget dei piloti della MotoGp donati da Mike, storico campo lavorista e commissario di pista del circuito Misano World Circuit Marco Simoncelli.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2024 alle 10:09 sul giornale del 13 aprile 2024 - 78 letture






qrcode