SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sboccia la primavera, Riccione si fa bella

4' di lettura
54

A Riccione fervono i preparativi per accogliere la primavera. Le squadre di Geat e Hera sono al lavoro in tutta la città per la manutenzione del verde pubblico, di parchi, giardini e aiuole e per la pulitura degli arredi urbani, delle strade e delle spiagge, lavori che renderanno la città ancora più bella e curata, pronta per le prossime festività primaverili.

“Come amministrazione comunale - sostiene l’assessore all’Ambiente Christian Andruccioli - abbiamo dato indicazione a Geat ed Hera di intensificare le azioni di pulizia, ripristino del decoro e sistemazione delle aree pubbliche in occasione della prossima Pasqua che coinciderà con l’avvio, se pure anticipato, della stagione turistica. I nostri ospiti troveranno una città pronta e accogliente, oltre che divertente e pop grazie alla programmazione di eventi e allestimenti”.

I grandi numeri delle operazioni di sfalcio e diserbo

I primi lavori già partiti da alcuni giorni hanno riguardato le operazioni di sfalcio e diserbo del verde pubblico nella zona turistica, che sarà così pronta per accogliere i turisti per Pasqua. I lavori interesseranno poi tutta la città per un intervento complessivo di 1milione 200mila metri quadrati di superfici curate da Geat e di diserbi che interesseranno 544 chilometri lineari lungo strade e marciapiedi. Il primo passaggio in tutta la città terminerà entro la Festa della liberazione, il primo ponte che introduce alla stagione calda, per poi proseguire con una programma attento e puntuale per la stagione turistica.

Il centro della città fiorisce

Per le festività pasquali la città si accenderà dei colori della primavera con la messa a dimora delle fioriture nelle aiuole del centro e di piazzale Ceccarini, davanti al Palazzo del Turismo, in cui fa già bella mostra di sé un parterre di fiori gialli, fucsia e viola. Sempre in vista delle prossime festività Geat si occuperà anche dei lavori di allestimento della zona centrale della città commissionati dall'amministrazione comunale.

Le operazioni di lavaggio di passeggiate e sottopassi

Il cronoprogramma di Geat per gli interventi in città pone particolare attenzione anche al decoro urbano con uno stringente programma di pulizia e lavaggio delle passeggiate e degli arredi urbani. Entro Pasqua si procederà al lavaggio dei viali Ceccarini, San Martino, Gramsci e Dante e dei rispettivi arredi, delle panchine di viale Tasso e viale Verdi, del sottopasso di viale Ceccarini e di viale Palestrina. È previsto anche il lavaggio delle scale e degli ascensori dei parcheggi interrati del lungomare. Gli interventi di pulizia proseguiranno per tutta la stagione turistica.

Dopo Pasqua e prima dei ponti di primavera sarà la volta del lavaggio della pista ciclabile da piazzale San Martino al porto, compreso viale Parini, fino alla passeggiata Goethe con gli arredi urbani. Saranno pulite tutte le panchine lungo viale Gramsci e San Martino e i sottopassi dei viali Michelangelo, La Spezia, Rimini, Bellini e Puccini. Anche l’area pedonale e ciclabile del Parco della Resistenza saranno interessate da interventi di pulitura.

“E’ iniziato in questi giorni un lavoro intenso in città su sfalci delle aree verdi e

diserbi lungo strade e marciapiedi - dichiara il presidente di Geat, Fabio Galli - Naturalmente si è dato precedenza alla zona turistica, che già nello scorso weekend è stata frequentata dai primi turisti che arrivano a Riccione per questo bellissimo assaggio di inizio primavera. La prima fase del lavoro, che comprende anche la pulizia di sottopassi ed elementi di arredo nei principali assi commerciali e sul lungomare, terminerà in parte prima di Pasqua e poi in vista del primo importante ponte, quello del 25 aprile. Al contempo stiamo lavorando per conto dell’amministrazione comunale alla realizzazione degli arredi previsti per il periodo pasquale”.

Le pulizie di Hera, nuovi cestelli nella zona turistica

Anche Hera ha reso noto il programma degli interventi in città che prevedere la consueta pulizia delle aiuole del lungomare (per il periodo pasquale diventa quotidiana) e di tutta la viabilità a mare della ferrovia e in particolare dei principali assi stradali in cui verrà potenziato il servizio. Nel periodo pasquale il servizio di pulizia interesserà anche i viali secondari a mare della ferrovia. Confermato il passaggio quotidiano sui cestelli sugli assi principali con il mantenimento pomeridiano e serale nelle aree di pregio. In questi giorni, secondo gli accordi presi con l’amministrazione comunale, verranno sostituiti tutti i cestelli dei viali D’Annunzio e Milano, con quelli a foro ridotto per limitare i fenomeni di errato conferimento.

Potenziata la raccolta rifiuti per le utenze non domestiche

Per le utenze non domestiche della zona mare è previsto il potenziamento dei passaggi di raccolta. Nella fascia a mare della ferrovia saranno operative quotidianamente tre spazzatrici, otto operatori manuali di supporto e sette operatori con motocarro per il mantenimento delle aree verdi e lo svuotamento dei cestini. È prevista anche la pulizia manuale con sei operatori delle spiagge principali in prossimità di piazzale San Martino, piazzale Roma e piazzale Azzarita prima e dopo Pasqua mentre, fino al 27 marzo sono all’opera 2 pale e quattro autocarri per la pulizia meccanica di tutta la fascia costiera.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2024 alle 13:50 sul giornale del 23 marzo 2024 - 54 letture






qrcode