SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il Comune di Riccione dona la chiave della gentilezza ai nuovi nati

3' di lettura
28

Giovedì 21 marzo, in occasione della Giornata nazionale della gentilezza ai nuovi nati, la sindaca di Riccione, Daniela Angelini, insieme all’assessora ai Servizi sociali Marina Zoffoli e al Centro per le famiglie distrettuale, ha incontrato le famiglie dei bambini e delle bambine nate nel 2023 nella Sala del consiglio comunale.

La Giornata nazionale è stata istituita per dare il benvenuto nella comunità ai nuovi nati, simbolo di amore e speranza per un futuro migliore. Alla cerimonia di accoglienza istituzionale hanno partecipato sette bambine e quattro bambini, la più piccola di tre mesi e il più grande di 13 mesi, accompagnati dai genitori e dai fratellini. La sindaca Angelini ha consegnato ai bambini una pergamena, simbolo della chiave della gentilezza della città che rappresenta l’iniziativa, e una bottiglietta d’olio d’oliva della Cooperativa Ca’ Santino, simbolo di prosperità, gioia e forza.

Il Centro per le famiglie distrettuale ha consegnato un piccolo omaggio ai bambini e ha presentato alle famiglie le attività del centro tra cui la consulenza familiare, educativa e legale, lo sportello informativo, laboratori ricreativi, corsi di massaggio neonatale, mediazione familiare.

L’amministrazione comunale rende noto che le famiglie dei bambini nati nel 2023, che non hanno potuto prendere parte alla cerimonia, potranno ritirare “la chiave della gentilezza” e gli omaggi riservati, presso la segreteria del sindaco del Comune di Riccione (viale Vittorio Emanuele II, 2) dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 14 e il giovedì dalle 9 alle 17.

La sindaca Daniela Angelini ha dato il benvenuto alle famiglie intervenute: “Carissimi bambini e carissimi genitori, a nome dell’amministrazione comunale con grande piacere vi do il benvenuto nella nostra casa comune, il municipio di Riccione, il luogo dove insieme costruiamo il nostro futuro.

In questa giornata simbolica in cui diamo il benvenuto alla primavera e ai nuovi nati del comune di Riccione vogliamo gettare il primo seme della condivisione, del diventare parte di una comunità.

Nel 2023 a Riccione sono nati 153 bambini, 76 maschietti e 77 femminucce. A Matilde, Viola, Riccardo ed Edoardo - mi limito a citare i nomi più diffusi - in occasione della Giornata nazionale della gentilezza ai nuovi nati, il Centro per le famiglie del distretto - che ringrazio per la collaborazione - dona simbolicamente una chiave della città.

E’ infatti con un sentimento innanzitutto di gentilezza che vogliamo accogliere tra noi i nuovi riccionesi. Lo facciamo avvertendo piena la responsabilità di garantire loro ambienti educativi idonei a farli crescere in una piena cultura inclusiva in cui la gentilezza e l'accoglienza rappresentino un valore imprescindibile.

A tutti voi, piccoli nuovi riccionesi, la cooperativa Ca’ Santino - a cui va il mio senso di gratitudine - fa omaggio del proprio olio con l’auspicio che possa portarvi gioia, prosperità e pace.

Vogliamo che cresciate nella gentilezza e che la gentilezza diventi contagiosa, appartenga a tutti voi, regalandovi un domani più sereno. Viva i nuovi riccionesi, viva la gentilezza”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2024 alle 14:56 sul giornale del 23 marzo 2024 - 28 letture






qrcode