SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

San Giovanni in Marignano: tutto pronto per la 15esima edizione di “Primavera in Piazza”. Il programma completo del weekend

3' di lettura
50

Tutto pronto a San Giovanni in Marignano per festeggiare la “Primavera in Piazza” nel weekend del 23 e 24 marzo. Proprio domenica 24 marzo, dalle 9 fino a sera, il centro storico accoglierà mercatini, spettacoli e musica. 

Si comincia già sabato 23, quando, alle 11, all'interno della Sala del Consiglio Comunale, si celebrerà “Una pianta per il tuo primo anno di vita” e la “Giornata della Gentilezza”. Alla presenza dell'amministrazione, verrà consegnato un albero ai nuovi nati del 2023. Una iniziativa organizzata in collaborazione con APS - Pro Loco di San Giovanni in Marignano, Centro per le Famiglie del Distretto di Riccione e Cooperativa Sociale Ca’Santino. Per chi non potesse essere presente in quella giornata, sarà possibile ritirare la propria pianta domenica 24, dalle 15, nella sede Pro Loco di Piazza Silvagni.

Alle 21, invece, tutti al Teatro Massari, per “Promessi!” Ovvero i Promessi Sposi in scena. Lo spettacolo cult di Teatro Invito ispirato ai Promessi Sposi ritorna in questa versione aggiornata e ringiovanita. Un teatro popolare, che passa dal registro lirico a quello comico, accompagnato dal canto degli attori, dove la lingua manzoniana si impasta con colorite espressioni dialettali. Info: info@teatromassari.eu; Biglietteria: 3895405804.

Domenica 24 marzo, dalle 9 alle 20, in Piazza Silvagni e via Roma, la manifestazione entra nel vivo, con il Mercatino di Primavera. Un'esposizione di piante e fiori, artigianato naturale e prodotti tipici locali. Fino alle 19, invece, in via Vittorio Veneto, sarà aperto il mercatino mensile di antiquariato, modernariato e collezionismo “Il Vecchio e l'Antico”, e il Mercatino delle pulci in via XX Settembre. Non poteva mancare anche il Mercatino di Primavera Casa Matta (Auser), dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Inoltre, in Piazza Silvagni, a cominciare dalle 9,Intrecci di Primavera”, con il maestro cestaio Marino Bacchini che, insieme i suoi collaboratori e i suoi allievi, realizzerà cesti in vimini come prova finale del corso tenutosi nel mese di marzo. E poi alcuni laboratori di autofinanziamento rivolti ai bambini: “Oggi sono un Giardiniere, un Fiore…per tutti!” e “Sdoppiamo i libri”. Senza dimenticare, dalle 15 alle 17, “Decora la tua trottola in legno”. Tutti curati dalle associazioni marignanesi.

Spazio anche ai canti religiosi nella chiesa di Santa Lucia. Dalle 15, saranno eseguiti brani musicali sacri dal pregevole organo del ‘700 con l’organista Roberto Torriani, mentre dalle 16.30, sarà la volta degli interventi musicali delChorus Marignanensis”. La chiesa rimarrà aperta per le visite e nella Piazzetta della chiesa, dalle 15, avrà luogo l'esposizione di sassi colorati a cura de “L’Arte dei SassI di Paolo”.

Per tutti quei bambini che vorranno provare l’emozione di una breve passeggiata con i pony, al Parco dei Tigli, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 , il Centro Ippico Marignano metterà a disposizione alcuni pony da cavalcare e poi dalle 20 si potrà anche salire sulle giostre.

Ma Primavera in Piazza è anche cultura. Infatti, al Centro Studi Naturalistici Valconca, sarà possibile visitare la mostra che nasce con lo scopo di individuare, studiare e far conoscere il patrimonio naturalistico della Valle del Conca, in particolare attraverso lo studio di insetti ed altri antropodi terrestri, avvalendosi della competenza di esperti di fama nazionale. Per info apertura: 3384150775.

Gran finale, alla Casa della Cultura in Piazza Silvagni dove, alle 21.15, andrà in scena la Rassegna “Itinerari Letterari – Turbolenze generazionali”. Fabio Geda presenta “La scomparsa delle farfalle. Song of myself”, un viaggio nella varianza di genere, a cura di Rapsodia librieventi.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2024 alle 09:30 sul giornale del 22 marzo 2024 - 50 letture






qrcode