SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Aperto il bando di concessione dell’area dei laghetti Arcobaleno in viale Murano

2' di lettura
42

Al via il bando di affidamento in concessione d’uso e di gestione dell’area dei laghetti Arcobaleno in viale Murano a Riccione. La porzione di verde, definita area di riequilibrio ecologico del Rio Melo, è di proprietà del Comune di Riccione e si estende per circa 11.200 metri quadrati e comprende, oltre all’area verde recintata con annesso un chiosco bar, due laghetti destinati alla pesca sportiva.

“Per la città di Riccione si tratta di una piccola oasi e un prezioso polmone verde - sottolinea l’assessore all’Ambiente Christian Andruccioli -. Con il passare degli anni, i laghetti Arcobaleno si sono consolidati come un luogo di ritrovo molto frequentato dalle nostre famiglie, oltre che di chi pratica la pesca sportiva. Siamo convinti che rappresenti un valore aggiunto per la nostra città”.

Cosa prevede il bando

Il bando di affidamento dell’area dei laghetti Arcobaleno prevede che l’area verde sia destinata a ospitare attività sociali, ricreative, culturali e sportive con un affidamento in concessione della durata di quattro anni con possibilità di rinnovo.

A fronte della concessione il bando fissa un canone annuo per gli oneri di gestione a base d'asta pari a 710,40 euro oltre all’impegno di eseguire interventi di miglioramento strutturale e funzionale dell’area, di prevedere l’apertura annuale al pubblico dal 1 aprile al 31 ottobre per almeno cinque giorni a settimana e dal 1 novembre al 31 marzo per almento due giorni a settimana. Il Comune si riserva l’utilizzo gratuito dell’area verde per 15 giornate all’anno per organizzare eventi e manifestazioni promosse o patrocinate dall'Amministrazione comunale.

Il bando è rivolto a soggetti come associazioni, Onlus, cooperative sociali, istituzioni e fondazioni operanti nel campo dei servizi ambientali, sociali e culturali, ricreativi e sportivi e scade il 7 marzo 2024 alle ore 13, termine entro il quale le domande dovranno pervenire al Comune di Riccione secondo le modalità indicate dal bando pubblicato sul sito comune.riccione.rn.it

Per informazioni: Servizio Verde e Transizione Ecologica del Comune di Riccione ambiente@comune.riccione.rn.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2024 alle 19:37 sul giornale del 08 febbraio 2024 - 42 letture






qrcode