SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Spazio Tondelli, il cantiere riparte con la posa di massetto, infissi e impianti

2' di lettura
12

Proseguono i lavori di ristrutturazione allo Spazio Tondelli di viale Ceccarini dopo che l’amministrazione comunale ha ripreso in mano i progetti per la riqualificazione del vecchio teatro.

Dopo la posa del massetto in diverse aree dello Spazio, avvenuta durante la scorsa settimana, secondo il cronoprogramma stabilito dall’ufficio Lavori pubblici del Comune di Riccione, i prossimi interventi riguarderanno il montaggio degli infissi, cui seguiranno i lavori di posa dell’impiantistica e del sistema di aerazione. Nelle prossime settimane e mesi saranno poi completate le tribune e saranno terminati i lavori di finitura e la realizzazione dell’impianto elettrico.

“Appena rientrati in carica - spiegano la sindaca di Riccione Daniela Angelini e l’assessore ai Lavori pubblici Simone Imola -, ci siamo messi immediatamente al lavoro per fare ripartire un cantiere che durante il periodo di commissariamento aveva accusato diversi rallentamenti a causa di problemi che, uno dopo l’altro, insieme ai nostri tecnici, abbiamo cercato di risolvere. Ci attende ancora un lavoro lungo al termine del quale, ne siamo convinti, la nostra città avrà uno spazio dedicato alla cultura di grandissimo pregio”.

Come sarà lo Spazio Tondelli

Il nuovo Spazio Tondelli sarà un luogo unico di comunità nel cuore della città, pronto a ospitare ogni esperienza di ricerca contemporanea per tutte le espressioni artistiche. Sarà uno spazio inclusivo, sia da un punto di vista architettonico che culturale e sociale; uno spazio aperto alla città e alle proposte culturali, in una posizione unica all’interno del tessuto urbano che la contiene e con la quale dialogherà.

Il progetto, firmato dall'architetto Anton Luca Nannini, abbandona la classica tripartizione degli spazi (foyer, sala e area scenica) per introdurre una ripartizione in quattro parti con la piazza su viale Ceccarini che viene compresa nel progetto, l’accesso, l’area scenica e la sala per il pubblico.

Gli spazi sono concepiti come se il pubblico li potesse vivere come un ambiente unico: l’ingresso al Tondelli si aprirà su viale Ceccarini. Grazie alla possibilità di modulazione dello spazio scenico, Spazio Tondelli potrà offrire dai 300 ai 450 posti a sedere per il pubblico.

Il progetto di riqualificazione dello Spazio Tondelli presta particolare attenzione e cura alla dimensione architettonica e urbanistica, all’edificio e al territorio che lo circonda. Esso si prefigge una sorta di abbattimento delle barriere, sia fisiche che progettuali, per trasformarsi in un luogo aperto e accessibile, volto alla promozione della cultura e dell’arte in cui potranno vivere le diverse discipline e attività artistiche e culturali.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2024 alle 17:25 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 12 letture






qrcode