SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nasce il nuovo Centro sportivo del Marano con 5 campi da padel e 1 per calcetto e tennis

3' di lettura
18

Nella zona del Marano sorgerà un nuovo polo sportivo con cinque campi da padel e un campo da calcetto e tennis. È il progetto di riqualificazione funzionale che interessa il Centro Sportivo Comunale Marano in viale D'Annunzio 138 che sarà terminato entro l’inizio della prossima estate.

Gli interventi di riqualificazione rientrano nel “project financing” per la progettazione, costruzione e gestione del nuovo centro sportivo affidato a Riccione Beach Arena. L’obiettivo del progetto è la rigenerazione di uno spazio urbano dismesso e ormai in stato di degrado con la realizzazione di una struttura nuova in linea con la vocazione ricreativa, sportiva e inclusiva della zona del Marano.

Cosa sta crescendo al Marano

Il nuovo centro sportivo sorgerà sul rettangolo di gioco che ospitava quattro campi destinati in prevalenza al calcio a 5 e al tennis con le relative pertinenze. Il nuovo progetto prevede la realizzazione di cinque nuovi campi da padel di dimensioni regolamentari da 20 metri per 10, di cui tre con copertura pressostatica da utilizzarsi nei mesi invernali, e un campo scoperto per il calcio a 5 e il tennis in erba sintetica.

I campi da padel saranno delimitati da una struttura perimetrale e panoramica in vetro e acciaio che si integrerà con il paesaggio costiero circostante. Sono previsti inoltre l’installazione di un nuovo sistema di illuminazione al led, la realizzazione di una nuova platea di calcestruzzo su cui poggeranno le nuove strutture e la collocazione di una tribuna prefabbricata in metallo che sarà montata in occasione di torneo e eventi sportivi.

Centro sportivo integrato alla passeggiata del lungomare

I vecchi fabbricati saranno demoliti (in gran parte le demolizioni sono già avvenute) e sarà realizzato un nuovo corpo di fabbrica che ospiterà la reception e gli spogliatoi. In prossimità del lungomare sarà realizzato il bar con i relativi locali deposito e i servizi pubblici. Il nuovo centro sportivo, sia per le strutture che per le realizzazioni architettoniche, si raccorderà in maniera armonica agli spazi aperti e ai percorsi pubblici pedonali della passeggiata Shakespeare, recentemente completati dall’amministrazione comunale. Sono previsti anche lavori di sistemazione di nuovi spazi aperti a verde urbano attrezzato verso la passeggiata che si uniranno con i nuovi spazi urbani previsti dall’Amministrazione comunale. I costi complessivi a carico di Riccione Beach Arena, che gestirà il centro sportivo per 15 anni, ammontano a oltre un milione di euro.

Sindaca Angelini e assessore Imola: “Un nuovo polo per valorizzare un’area a vocazione sportiva e ricettiva”

“Appena l'Amministrazione comunale è rientrata siamo riusciti a fare partire i lavori sull’area del centro sportivo del Marano ― dichiarano la sindaca Daniela Angelini e l’assessore allo Sport del Comune di Riccione Simone Imola ― e ora a Riccione nascerà un nuovo polo sportivo in un’area che ha una sua vocazione sportiva e ricreativa. Siamo già al lavoro con i gestori di Riccione Beach Arena per organizzare degli eventi sportivi per la nuova stagione”.

“Lo scopo del nostro progetto è portare avanti la nostra passione per lo sport che ci vede impegnati già nella centro sportivo nella zona sud di Riccione e mettere in campo la nostra esperienza – dichiara Luca Gallucci, socio di Riccione Beach Arena insieme a Massimo Leardini, Roberto Saetti e Davide Di Vasta –, riqualificare un’area in una zona a vocazione turistica e ricreativa, realizzare un polo di attrazione e aggregazione per la città e creare delle sinergie con il tessuto economico e turistico della zona”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2024 alle 13:04 sul giornale del 02 febbraio 2024 - 18 letture






qrcode