SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Dal Parda Plau in farcia di riso alla zuppa di orzo e Cig Kofte: in tavola gusti, profumi e colori mediorientali

2' di lettura
10

Grande successo di pubblico al primo appuntamento con il ciclo di incontri di “Archeologia del gusto. La storia è servita”, a cura del Museo del Territorio “Luigi Ghirotti” di Riccione.

Il viaggio straordinario alla scoperta delle abitudini alimentari del passato mette insieme gli studi accademici di importanti studiosi italiani con la conoscenza dei sapori e dei gusti grazie al percorso di degustazioni realizzato dai professori e dagli studenti dell’Istituto alberghiero Savioli di Riccione.

Il primo appuntamento, che si è svolto domenica scorsa alla sala Granturismo del Palazzo del turismo di Riccione, ha messo in luce i risultati delle ricerche decennali in nord Iraq e Iran della professoressa Serenella Mancini dell'Università di Bologna sullo stretto rapporto fra vasellame da mensa e i cibi serviti sulle tavole islamiche nel periodo compreso fra VIII e XIII secolo.

Al termine della conferenza il pubblico ha raggiunto l'Istituto alberghiero S. Savioli dove i professori e gli alunni della scuola hanno proposto una degustazione di quattro portate, concordata con la studiosa, che ha messo in tavola gusti, profumi e colori mediorientali: dal Parda Plau in farcia di riso, melanzane e formaggi morbidi alla zuppa di orzo e Cig Kofte, dagli straccetti di manzo con verdure su purea di verdure e yogurt acido al Baklava e frutta secca in crosta di frolla all'olio.

L'alimentazione ai tempi di Ötzi

Il prossimo appuntamento con “Archeologia del gusto” è in programma domenica 4 febbraio alle ore 17:30 al Palazzo del turismo di Riccione, insieme al professor Andrea Putzer del Museo Archeologico dell'Alto Adige che presenta "Tutto fumo e niente arrosto. L'alimentazione ai tempi di Ötzi". L’intervento prenderà in esame l'alimentazione dell'arco alpino durante l'età del Bronzo. Molte delle informazioni sul periodo storico e l'area geografica sono desunte dagli studi condotti sulla mummia del Similaun conservata in museo a Bolzano che rappresenta una della grandi scoperte dell'archeologia mondiale.

Lunedì 5 febbraio il professor Putzer incontrerà sei classi di seconda dell’Istituto alberghiero S. Savioli insieme agli studenti del liceo scientifico Volta-Fellini per una lezione speciale a loro dedicata.

Anche per il secondo appuntamento del 4 febbraio è possibile prenotare la degustazione che si svolgerà all’Istituto alberghiero (viale Piacenza, 25) a Riccione. Per partecipare alla degustazione al costo di 28 euro è richiesta la prenotazione entro giovedì 1° febbraio al Museo del territorio (viale Lazio, 10 - telefono 0541600113). La prenotazione è obbligatoria con posto assegnato al tavolo. La conferenza al Palazzo del Turismo è a ingresso libero.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2024 alle 19:20 sul giornale del 24 gennaio 2024 - 10 letture






qrcode