SEI IN > VIVERE RICCIONE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Coriano: esplosioni al termovalorizzatore, Arpae esclude emissioni anomale

1' di lettura
82

Nel pomeriggio di lunedì 22 gennaio 2024 i tecnici di Arpae sono intervenuti su richiesta del Corpo provinciale dei Vigili del fuoco di Rimini per esplosioni e un principio di incendio presso l'inceneritore di rifiuti urbani nel comune di Coriano (RN).

I tecnici hanno constatato gli effetti di una serie di esplosioni avvenute in corrispondenza di un nastro trasportatore di carico dei rifiuti verso la camera di combustione dell’impianto. L’incendio, sviluppatosi immediatamente dopo l’esplosione, è stato comunque rapidamente controllato dai Vigili del fuoco e risultava già spento all’arrivo dei tecnici Arpae.

Si è riscontrato che i tecnici di Herambiente (società che gestisce il termovalorizzatore) hanno avviato le procedure di sicurezza e di spegnimento dell’impianto, in corso al momento dell’intervento. Herambiente ha confermato che la linea di incenerimento non è stata interessata dall’evento e ha funzionato correttamente per tutta la durata dell’evento e fino al termine dello stesso.

Ancora non note le cause delle esplosioni che sono al vaglio di Carabinieri e Vigili del fuoco; presumibilmente sono da ricondursi ad anomali conferimenti di rifiuti presenti tra i rifiuti urbani in ingresso all’impianto (petardi inesplosi, bombole o altro).

I controlli effettuati sulle emissioni dell’impianto, che è provvisto di un sistema di monitoraggio in continuo, evidenziano che non vi sono state anomalie nelle emissioni, risultate sempre entro i parametri e i limiti di legge prescritti. Si possono pertanto escludere effetti sull’ambiente provocati dall’incendio, essendo stato lo stesso rapidamente controllato (sia per l’attivazione del sistema antincendio sia per l’intervento dei Vigili del fuoco) e avendo l’incendio interessato solo un quantitativo modesto di rifiuti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2024 alle 19:25 sul giornale del 24 gennaio 2024 - 82 letture






qrcode