Centri estivi: come ottenere i contributi per le famiglie con ragazze e ragazzi disabili

1' di lettura 22/05/2023 - Dal 22 maggio al 5 giugno potranno essere presentate le domande per ricevere i contributi per i centri estivi. L’avviso è rivolto alle famiglie di ragazze e ragazzi disabili.

Un avviso, quello pubblicato dal Comune di Riccione, che vuole sostenere le famiglie residenti che abbiano figli diversamente abili per la frequenza ai centri estivi (6-17 anni) proposti da Associazioni, Parrocchie ed Enti senza fini di lucro mediante l’assegnazione di un contributo economico.

L’importo del contributo da assegnare, che non potrà superare € 20,04 orari (iva esclusa) verrà determinato in base alle risorse disponibili e alle richieste formulate dalle famiglie entro il 5 giugno.

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente online accedendo utilizzando le credenziali Spid/CIE/CNS.

Gli esiti del procedimento saranno comunicati direttamente agli interessati entro 10 giorni alla chiusura delle iscrizioni. L’ufficio competente ricevuta la documentazione contabile relativa alla frequenza, in originale e quietanzata dal soggetto gestore del Centro estivo, erogherà il contributo.

E’ facoltà delle famiglie delegare la riscossione del contributo direttamente al soggetto gestore del Centro estivo. L’importo del contributo erogato sarà determinato proporzionalmente alle spese effettivamente sostenute.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2023 alle 12:53 sul giornale del 23 maggio 2023 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccione, Comune di Riccione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0dh





qrcode