La provincia finanzia anche nel 2022 il maggior costo degli abbonamenti al tpl che non rientrano nelle agevolazioni regionali

Trasporto pubblico 1' di lettura 05/08/2022 - “La Provincia di Rimini interviene per calmierare il costo del trasporto pubblico locale – dichiara il presidente Riziero Santi - fissando a 380 euro il tetto del costo dell'abbonamento.

Parliamo di circa 300 abbonati che risiedono fuori dai centri urbani e che, senza l'intervento della Provincia, dovrebbero sostenere quest’anno costi quasi raddoppiati, avendo abbonamenti che superano la terza zona tariffaria.

La Provincia, per il secondo anno consecutivo, si accolla l'onere aggiuntivo per quanti non rientrano nelle agevolazioni regionali, mettendo così tutti i cittadini del nostro territorio nelle stesse condizioni rispetto all'accesso al fondamentale servizio del trasporto pubblico.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2022 alle 19:50 sul giornale del 06 agosto 2022 - 96 letture

In questo articolo si parla di attualità, trasporto pubblico, Provincia di Rimini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djIj





logoEV