Cattolica: 20enne violentata fuori dalla discoteca, arrestato un 22enne

carabinieri 1' di lettura 12/06/2022 - Una ragazza di 20 anni ha denunciato di essere stata vittima di violenza sabato sera nei pressi del parcheggio di un locale sulla spiaggia di Cattolica.

I carabinieri della tenenza di Cattolica hanno arrestato per violenza sessuale domenica mattina in provincia di Pesaro, a Vallefoglia un ragazzo di 22 anni, albanese, incensurato e dipendente di una ditta edile. Il giovane è stato portato nel carcere dei 'Casetti' a Rimini in attesa dell'udienza di convalida.

Sembra che i due si fossero conosciuti all'interno del locale, poi lui l'ha convinta ad appartarsi fuori e in una stradina laterale l'avrebbe violentata. La vittima, 20 anni, del Pesarese, è stato portata al Pronto soccorso dell'ospedale Infermi di Rimini. I medici hanno riscontrato abrasioni alle parti intime, per un prognosi di 15 giorni. La giovane che è stata dimessa ed è già casa, sotto choc. La giovane ha prima raccontato l'accaduto alle amiche che erano con lei in discoteca, per poi denunciare tutto ai carabinieri.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Riccione.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317896 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cliccare su https://t.me/viverericcione.
E' attivo anche il canale Facebookhttps://www.facebook.com/viverericcione.it/





Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2022 alle 20:32 sul giornale del 13 giugno 2022 - 102 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, cattolica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daQ0





logoEV