Amministrazione sempre pronta al dialogo con i commercianti di viale Ceccarini

1' di lettura 03/06/2021 - L'amministrazione comunale di Riccione vuole ribadire la massima disponibilità al dialogo con tutte le componenti sociali e imprenditoriali della città, lasciando aperte le porte a tutti quelli che vorranno confrontarsi per individuare le migliori soluzioni possibili. Anche giovedì mattina, l'amministrazione comunale ha invitato i commercianti presenti davanti al Municipio ad accomodarsi nella Sala del Consiglio comunale per poter apertamente e con un sereno confronto affrontare le problematiche del caso.

Con rammarico si deve prendere atto del rifiuto al dialogo e quindi della risposta negativa da parte dei commercianti di viale Ceccarini di sedersi e confrontarsi con l'amministrazione comunale sul tema degli arredi del viale.

L'amministrazione comunale ribadisce con forza l'assoluta necessità in una comunità democratica e pacifica di un confronto leale, franco e diretto sempre nell'interesse collettivo della città. Allo stesso tempo non si possono negare le tante opere portate a termine a servizio di viale Ceccarini, com il nuovo e moderno arredo del sottopasso, porta d'ingresso al viale, la riqualificazione in piazzale Roma che ha acquistato un nuovo spazio e maggiore profondità. Dal sottopasso a piazzale Roma si è provveduto ad aprire il viale verso mare e verso monte dandogli nuove prospettive estetiche e funzionali. Senza parlare degli allestimenti temporanei sul viale come in tutto il distretto, l'illuminazione, le panchine e il tendone che è in programmazione. L'amministrazione comunale ribadisce la volontà di incontrare e confrontarsi con i commercianti di viale Ceccarini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2021 alle 21:36 sul giornale del 04 giugno 2021 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccione, Comune di Riccione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5Lx





logoEV