Aosta: uccide i figli con un'iniezione letale e si suicida

16/11/2018 - Ha ucciso i due figli di 7 e 9 anni con un'iniezione letale. Tragedia a Aymavilles (Aosta).

La madre una 48enne, avrebbe prima sedato i figli per poi ucciderli con un'iniezione letale di potassio. A somministrare la sostanza, che viene utilizzata per le esecuzioni negli Stati Uniti, la donna, infermiera nel reparto di cardiologia dell'Ospedale Parini di Aosta. A quel punto lei stessa si è tolta la vita.

Solo gli esami tossicologici potranno chiarire le cause della morte dei due bambini. La donna ha lasciato due lettere in cui racconta del peso insopportabile della sua vita. Ad accorgersi della tragedia il marito al suo rientro in casa, che di fronte alla terribile scena ha avuto una crisi di nervi ed è stato ricoverato in Psichiatria.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2018 alle 11:42 sul giornale del 17 novembre 2018 - 1098 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1r9