Gabicce Mare verso la Romagna

Gabicce Mare by night di Daniele Torresan 14/02/2017 - Gabicce Mare è probabilmente a un passo dall'iniziare un percorso che la porterà in Romagna. Un percorso che si preannuncia facile, visto che Gabicce è già, de facto, Romagna ed attende solo di esserlo de jure. Un altro tassello di uno splendido territorio provinciale che se ne va e pone una seria ipoteca su altri territori limitrofi.

Un passo indietro. E' noto ormai che importanti riforme nell'architettura delle Regioni italiane sono attese. Riforme senz'altro potenzialmente utili e nell'ottica del risparmio. Riforme. peraltro. già realizzate con successo in Paesi come la Francia.

All'interno di queste riforme la Provincia di Pesaro e Urbino è stata inizialmente e correttamente collocata con la Regione Emilia-Romagna in base alla proposta di legge Morassut, sulla base di studi scientifici di storia, geografia, economia, studi senz'altro verificati anche a livello culturale e identitario nella popolazione e che un sondaggio indipendente ha dato per opinione maggioritariamente diffusa tra i cittadini. Anche nella precedente proposta neoregionalista della Società Geografica Italiana la Provincia di Pesaro e Urbino era collocata in maniera prioritaria nella ipotizzata neoregione Romagna.

La Regione Marche sta invece avviando un dialogo che dovrebbe portare ad una macroregione con Umbria e Toscana, senza tenere conto delle specificità oggettive della Provincia di PU.

Questo non farà che acuire le dinamiche già presenti sul territorio storico della Provincia di Pesaro e Urbino disgregandone il territorio a forza di passaggi amministrativi verso l'Emilia-Romagna. È comprensibile che per un presidente di Regione pesarese sia una scelta sofferta, come tutte le scelte coraggiose, ma in fondo è palese che lavorare per una nuova collocazione dell'ex Ducato di Urbino in una macroregione Emilia-Romagna sia la scelta più giusta, utile e democratica per la quale serve determinazione e cognizione di causa. Auspichiamo quindi che il Presidente possa fungere allo stesso tempo da negoziatore per la migliore collocazione della Regione Marche ma, senza paura, anche da traghettatore per la Provincia di Pesaro e Urbino in Emilia-Romagna.


Foto: Daniele Torresan


da Libera associazione
“Pesaro e Urbino verso la Romagna”




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2017 alle 10:34 sul giornale del 15 febbraio 2017 - 66 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, gabicce mare, night, romagna