Regolamento urbanistico edilizio, parte consultazione con la città

Edilizia, urbanistica, progettazione, progetto 30/11/2015 - L’Amministrazione Comunale avvierà un percorso di partecipazione con i cittadini e le associazioni per recepire suggerimenti e contributi sul Regolamento Urbanistico Edilizio.

Lo ha stabilito nell’ultima seduta la Giunta Comunale con il chiaro intento di coinvolgere professionisti, imprese e la cittadinanza con momenti di approfondimento e di confronto prima dei passaggio in Commissione Consigliare e successivamente in Consiglio Comunale. Grazie alle proposte avanzate dal Tavolo Tecnico Locale costituito dai rappresentanti degli ordini e collegi professionali e dagli uffici dei servizi Urbanistica ed Edilizia Privata, è stata elaborata una prima ricognizione del Rue che verrà quindi presentata alla città.

Tra le linee generali alla bozza del Rue, che verrà sottoposta quindi a questa azione di ascolto e partecipazione, vanno annoverati nuovi incentivi agli interventi di riuso e riqualificazione del patrimonio edilizio esistente nei settori del residenziale, alberghiero, commerciale e produttivo. A questi va affiancato un forte segnale per la riqualificazione energetica degli immobili e un’attenzione per le piccole e medie imprese. Per la crisi economica e la difficoltà di collocare sul mercato immobiliare strutture produttive esistenti inutilizzate, sono previste ulteriori possibilità di sviluppo.

“E’intenzione di questa Amministrazione iniziare un percorso di ascolto dei cittadini, imprenditori e ordini professionali - ha affermato il sindaco Renata Tosi – per arrivare alla definizione completa della variante al Rue che necessita di essere adeguato alle trasformazioni socio-economiche e al tessuto urbanistico della nostra città. Un intervento che permetterà di accrescere la qualità urbana e ambientale del territorio comunale da un lato e di ridurre la burocrazia dall’altro, grande ostacolo troppo spesso allo sviluppo e alla riqualificazione del territorio. Gli incontri con i tecnici e la città partiranno dalle prossime settimane”.

Per facilitare e permettere ai cittadini di esprimere osservazioni verrà predisposta nella home page del sito del Comune di Riccione, un’apposita sezione con link esplicativi e con le date degli incontri aperti alla città e alle associazioni in programma nei prossimi giorni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2015 alle 17:46 sul giornale del 01 dicembre 2015 - 541 letture

In questo articolo si parla di politica, riccione, Comune di Riccione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aq61